• Acqua e sole influiscono sul microclima?

    Anche la vicinanza all'acqua è un altro fattore che influisce sul microclima. Le zone costiere tendono ad avere temperature più miti rispetto alle zone interne, poiché l'acqua ha una maggiore capacità di trattenere il calore rispetto alla terraferma e la presenza di correnti marine può influire sulla formazione di nebbie e sulla quantità di precipitazioni.
  • Nuvole lenticolari: quali problemi per l’aviazione?

    In particolare possono causare problemi per gli aeromobili che volano vicino alle montagne o attraverso le montagne.
  • Gli ecosistemi sono unità ecologiche naturali

    Un ecosistema è un unità ecologica o unità funzionale che è fondamentale per l'intera ecologia, può essere definito anche come un insieme sistemico che è composto da esseri viventi (animali e vegetali) e dalle varie componenti inanimate che insieme creano l'intero ambiente circostante.
  • Le tecniche di marketing con il Greenwashing

    In sostanza il Greenwashing non è altro che una falsa volontà di rispetto dell'ambiente, una sorta di ambientalismo di facciata.
  • Nutrimento della pianta

    Il saccarosio viene cosi trasportato alle varie parti della pianta, insieme all'amido primario formatosi dall'unione di più molecole di glucosio all'interno del cloroplasto.

In sei mesi centotrentadue eventi climatici estremi in Italia

Emergenza climatica: Legambiente e i nuovi dati da Osservatorio Cittàclima.

E' necessario il contrasto alla crisi climatica con un piano nazionale sul clima

Conseguenze - Emergenza climatica: Legambiente e i nuovi dati da Osservatorio Cittàclima Foto di Frank Cone
Categoria: Conseguenze | Lunedi 22 Agosto 2022 - 14:03:49

Negli ultimi anni la media degli eventi estremi si è alzata a dismisura, preoccupando scienziati e climatologi.

Legambiente: emergenza climatica dal progetto CittàClima


Legambiente ha diffuso i nuovi dati aggiornati della mappa sul rischio climatico, nell'ambito dell'Osservatorio "Cittàclima", un progetto realizzato per raccogliere ed analizzare i dati utili allo studio degli eventi climatici estremi, sempre più presenti in Italia.

Sono ben 132 gli eventi climatici estremi che si sono verificati in circa 6 mesi dall'inizio dell'anno 2022.
Queste cifre dimostrano quanta differenza ci sia confrontando le medie annue avute nell'ultimo decennio (2012-2022), confermando come in Italia si verifichino sempre più spesso trombe d'aria, frane, nubifragi e allagamenti.

La denuncia di Legambiente è supportata dalla diffusione di nuovi dati aggiornati della mappa del rischio climatico, nell'ambito dell'Osservatorio Cittàclima.

Legambiente: numeri di un emergenza senza fine


In totale nell'ultimo decennio, denuncia Legambiente, si sono verificati oltre 1.300 eventi estremi che hanno avuto conseguenze disastrose in più 700 comuni italiani.

Legambiente stila un elenco di eventi estremi che ci fa capire bene la gravità della situazione climatica in Italia:
  • 516 allagamenti causati da piogge intense
  • 367 danni causati dalle trombe d'aria
  • 157 danni inferti alle infrastrutture a causa delle piogge
  • 123 esondazioni fluviali che hanno causato ingenti danni
  • 63 danni dalla grandine
  • 55 danni dalla siccità prolungata
  • 55 frane causate piogge intense
  • 22 danni al patrimonio storico
  • 17 temperature estreme (ondate di calore) verificatesi nelle città

Domande & Risposte sul cambiamento climatico
Torna su