Strumenti di misurazione della temperatura terrestre

Abbiamo poi vari osservatori meteorologici sulla terraferma in varie zone del mondo ed altri situati a bordo di navi.

Variante Omicron: le differenze rispetto alle precedenti varianti

La prima differenza che è stata notata dagli esperti sono state le modifiche rilevate alla famosa proteina Spike.

Tipologie di Biodiversità

Tuttavia possiamo trovare sulla Terra più tipologie di Biodiversità, come quela acquatica o marina (che racchiude tutte le varie specie di pesci, piante, coralli, molluschi etc.) e la biodiversità terrestre che comprende le specie animali e vegetali (bipedi, quadrupedi, volatili etc.).

Perchè l'arcobaleno esce fuori dopo aver piovuto?

L'arcobaleno nasce dalla dispersione ottica della luce solare che, attraversando le gocce presenti nell'aria dopo la pioggia, o anche nei pressi di una fontana o una cascata, crea uno spettro elettromagnetico che comprende le lunghezze d'onda di tipo visibile e non all'occhio umano.

In Italia meno pioggia e sempre più ondate di calore

Riscaldamento globale: Italia nella morsa del cambiamento climatico.

Cambiamenti climatici più forti nei paesi del Mediterraneo

Surriscaldamento - Riscaldamento globale: Italia nella morsa del cambiamento climatico Foto di Pixabay
Categoria: Surriscaldamento | Mercoledi 27 Luglio 2022 - 12:48:50

Purtroppo il cambiamento del clima sembra inarrestabile, cosi come le ondate di calore che da mesi stanno interessando sempre più paesi, coinvolgendo anche quelli come l'Inghilterra, che mai avrebbero immaginato di dover subire un caldo ad oltre 30°C.

Studio Istat (2000-2022): Temperature in Italia


Di recente l'Istat ha pubblicato i dati statistici di uno studio sull'aumento delle temperature medie, che vede coinvolte molte città italiane.

Secondo questo studio la temperatura media (annuale) che è stata registrata nelle principali città italiane ha subito un incremento di 1,2 °C nel ventennio 2000-2020 rispetto al trentennio precedente, che va dal 1970 al 2000.
E' stato anche osservato che l'incremento delle temperature è più marcato nelle ore notturne, mentre le piogge hanno subito una diminuzione di circa 132mm in media.

La città con meno precipitazioni in Italia


Quale è la città dove piove meno in Italia?
La città che ha avuto il maggior impatto per diminuzione pluviometrica in Italia è Genova, nonostante un modesto incremento termico di 0,9°C nel ventennio passato.

In compenso, a confronto della diminuzione di precipitazioni a livello nazionale, nella città di Genova è stato registrato il maggior decremento pluviometrico pari a -276,9mmm rispetto al periodo 1970-2000.

Le notti tropicali in Italia


Le notti tropicali sono le notti nelle quali il valore minimo di temperatura non scende sotto i 20°C.

La temperatura minima durante le ore notturne si raggiunge solitamente all'alba, quindi questo significa che nelle prime ore della notte il caldo può essere molto intenso, questo è anche un forte indicatore climatico per determinare il caldo durante la stagione estiva.

Un altro primato negativo al livello nazionale della città del Golfo Paradiso, sono il numero delle notti tropicali, in questo caso salite a 26 annue contro la media nazionale che ne riporta 18.

Studio Istat (2000-2022): le atre città italiane


Anche in altre città, capoluoghi di provincia, la temperatura è aumentata con un risalto maggiore in quelle settentrionali.

Le temperature sono aumentate maggiormente a Perugia con un incremento di ben 2,1°C, seguita da Roma con un +2,0°C, Milano con +1,9°C e Bologna +1,8°C.
A Torino l'incremento è stato si 1,7°C e a Trieste con un +1,5°C, mentre la città con il minor aumento della temperatura è stata quella di Bari con un modesto +0,3°C.

Domande & Risposte sul cambiamento climatico
Torna su