Quale è la composizione dei rifiuti radioattivi?

I rifiuti radioattivi si costituiscono principalmente di materiale (solido o liquido) contaminato da sostanze radioattive che si distribuiscono in modo omogeneo su tutta la massa.

Ridurre il consumo di carne in difesa della salute

La necessità di ridurre il consumo di carne è anche una prerogativa per la difesa della salute nell'uomo, che grazie agli studi portati avanti negli ultimi anni, ha dimostrato le alte caratteristiche cancerogene, soprattutto in determinati individui.

L'allevamento può favorire nuove pandemie

L'allevamento può favorire la nascita di nuove malattie o la diffusione di quelle già esistenti, in particolare l'allevamento intensivo che potrebbe scatenare la prossima pandemia.

Capitale economico, sociale e naturale

Il rapporto tra crescita economica e cambiamenti climatici ci fa capire quanto i temi ambientali siano diventati fondamentali anche per il mondo economico.

Quali sono le principali cause dell'inquinamento dell'acqua? (Inquinamento)

Quali sono le principali cause dell'inquinamento dell'acqua?

Frequently Asked Questions - Inquinamento

Categoria: Inquinamento | Venerdi 9 Aprile 2021 - 12:06:30

Le cause dell'inquinamento idrico sono molteplici e questo rende assai difficile trovare adeguate soluzioni per ogni singola causa scatenante.
L'inquinamento dell'acqua può essere dovuto sia da cause naturali che umane.

Inquinamento delle acque da cause naturali

L'inquinamento idrico può verificarsi da cause naturali come:
  • Terremoti
  • Tsnunami
  • Eruzioni vulcaniche
  • Alluvioni
  • Frane
  • Gas Radon (un gas radioattivo di origine naturale, inodore, incolore e insapore)
  • Arsenico presente all'interno delle rocce
  • Deposizioni atmosferiche
  • Escrementi degli animali
  • Piogge acide (riconducibili indirettamente all'uomo)

Questi fenomeni naturali possono causare un inquinamento più o meno marcato delle acque di mari, fiumi e torrenti, alterando in alcuni casi anche il terreno.

Inquinamento delle acque da cause umane

L'inquinamento idrico può verificarsi da cause umane come:

  • Scarico di rifiuti in acque marine
  • Combustione dei combustibili fossili
  • Rifiuti di tipo refluo o industriale
  • Acque di scarico urbano
  • Fanghi di depurazione
  • Fosse biologiche
  • Percolazione dalle discariche
  • Scarichi d'acqua dalle città in assenza di depurazione
  • Immissione nelle acque delle diverse sostanze prodotte dalle attività industriali
  • Uso eccessivo e scorretto di fertilizzanti e pesticidi idrosolubili

Alcune delle sostanze chimiche, presenti nell'acqua, sono particolarmente pericolose per la sopravvivenza dell'uomo e di molte specie viventi.
Tra queste spiccano sostanze tossiche come il cromo e il mercurio, oltre a vari composti come i solventi clorurati.

Torna su