I cambiamenti climatici faranno lievitare i premi assicurativi

Gli eventi meteo sempre più estremi e frequenti causano disastri economici enormi, questa problematica potrebbe portare le agenzie assicurative ad aumentare vertiginosamente i premi da versare e inserire diverse clausole obbligatorie che porterebbero molte di loro a diventare inaccessibili per la maggior parte degli utenti.

Chi ha scoperto la clorofilla?

Il pigmento della clorofilla fu scoperto nei primi anni del 1800 da due studiosi dell'epoca, un chimico francese di nome Joseph Bienaimé Caventou e Pierre Joseph Pelletier.

Policlorobifenili: conseguenze sull'uomo

Quali sono le conseguenze sulla salute dell'uomo nella respirazione di queste diossine?

Perchè la variante indiana del Covid è cosi pericolosa

Da quello che si è appreso fino ad ora, la nuova variante indiana ha la particolarità di aver avuto una duplice mutazione della ormai conosciuta proteina Spike.

Cosa sono i fulmini? (Ambiente)

Cosa sono i fulmini?

Frequently Asked Questions - Ambiente

Categoria: Ambiente | Giovedi 14 Luglio 2022 - 14:43:21

Un fulmine prende origine dalla presenza di cariche negative nella parte più bassa delle nuvole, grazie ad una particolare interazione fra le particelle di acqua e i cristalli di ghiaccio.

Come nasce un fulmine?


Spesso i fulmini nascono da nuvole temporalesche di tipo cumulonembo e il loro sviluppo è principalmente in senso verticale.

Il fulmine è quindi una serie di cariche positive che vengono scaricate al suolo per differenza di potenziale.

Che caratteristiche ha un fulmine?


Il fulmine è una scarica elettrica ad alta tensione che si verifica ad una certa quota di altezza nell'atmosfera.
I fulmini sono paragonati a "fiumi di elettricità" che scorrono a velocità di migliaia di chilometri al secondo all'interno di un canale d'aria di pochi centimetri.

La maggior parte dei fulmini si genera all'interno delle nuvole, soprattutto quelle che produrranno temporali, raggiungendo distanze notevoli di svariati chilometri in pochi secondi.

Quanto tempo dura un fulmine?


Solitamente durante un temporale si verificano non una ma più scariche in rapida successione.
L'intervallo di tempo che passa fra una scarica e l'altra può variare tra i 5 e i 500 millisecondi circa, mentre il tempo totale di una serie di scariche temporalesche può arrivare a durare anche 1,5 minuti, con temperature nel punto di impatto, superiori ai 15.000 °C.

Quanta potenza ha un fulmine?


Un fulmine ha un enorme potenza e una produzione energetica che può variare dai 10 ai 200 mAh.
Tale potenza crea uno scompenso elettrico che provoca il tuono (rombo sonoro), percepito in ritardo rispetto alla luce del fulmine stesso per via della grande differenza di velocità fra quella della luce (300.000 Km/s) e quella del suono (340 m/s).

Torna su